SC Balerna

Contro il Bühler arrivano 3 punti pesanti

Contro il Bühler, il Balerna del tandem Stefano e Giovanni Scali, cercava 3 punti importanti in ottica salvezza. Le padrone di casa giocano un primo tempo confusionario, con un atteggiamento remissivo. Ciononostante alla mezzora, riescono a portarsi in vantaggio grazie a Lurati ottimamente servita da Del Gaudio. Il Bühler però domina la partita e soltanto alcuni pregevoli interventi di Sica (e la traversa) permettono di non capitolare. Portiere momò che nulla può allo scadere del primo tempo quando Ramelli solissima in area insacca di testa il pareggio.

Dopo la giusta sfuriata di metà partita, le neroazzurre provano a cambiare perlomeno atteggiamento. In parte ci riescono ma è comunque il Bühler ad avere le occasioni migliori. Purtroppo per loro, Sica in giornata e l’imprecisione, talvolta clamorosa, non permettono alle appenzellesi di passare in vantaggio. Giunge così, a 12 dal termine, il gol decisivo. Lurati, su una punizione laterale, prova a calciare in porta, il portiere ospite rimane sorpreso e viene superato. Gli ultimi 12 minuti il Balerna si chiude in difesa, respingendo, in un modo o nell’altro, tutti i tentativi avversari.

Il fischio finale è liberatorio, c’è sicuramente molto da lavorare, ma tre punti sono tre punti, e in questo caso sono molto pesanti in quanto conquistati contro una diretta concorrente per la salvezza, seppur con molta fortuna.

Sabato prossimo ultima trasferta del girone di andata, a Eschenbach.

 

SC Balerna – FC Bühler 2-1 (1-1)

Gol: 30’ Lurati 1-0, 44’ Ramelli 1-1, 78’ Lurati 2-1

Formazione: Sica; Passarelli, Veglio, Salvadè, De Vivo; Tosi, Lurati, Knecht, Di Prenda; Romelli, Scacchi A.

Entrate: Del Gaudio, Scacchi S., Luglio, Casellini, Croce, Coda

Related Posts

Apre Boffi poi è Tosi-show: salvezza conquistata

Nell’ultima partita del tandem Giovanni e Stefano Scali, il Balerna conquista i 3 punti e di conseguenza si garantisce la permanenza in prima lega, confermandosi la seconda miglior squadra a livello ticinese. Da subito la partita inizia in discesa per le momò che dopo un minuto passano in vantaggio con l’eurogol di Boffi. Passano 15 […]

Read More

Giovanni e Stefano Scali: 124 panchine non passano inosservate

124 panchine di campionato (36 in seconda lega, 88 in prima lega) non passano inosservate, siete sicuramente uno dei tandem di allenatori più longevi del Balerna. Come sei arrivato a questa panchina? Stefano: grazie a mio fratello Giovanni che aveva ricevuto l’offerta per allenare le ragazze da una vecchia conoscenza. In realtà lui come vice […]

Read More