SC Balerna

Niente da fare contro la prima della classe

Contro la prima della classe il Balerna sperava in un altro piccolo miracolo come avvenuto la precedente settimana in casa. Ma il Rapperswil (14 vittorie, 2 pareggi, una sola sconfitta, 61 gol fatti e 5 subiti in 17 partite) è altra cosa rispetto all’Altstetten e il risultato finale parla chiaro.

Sin da subito le padrone di casa si dimostrano aggressive e mettono le ticinesi alla corde. Ciononostante il Balerna riesce a chiudere la prima frazione di gara in svantaggio di “sole” due reti e con un’infortunata in più (Scacchi S.).

Nel secondo tempo le sangallesi tirano fuori tutta la loro classe e rifilano altri 5 gol a un Balerna che si scioglie come neve al sole. La prova di forza del Rapperswil dimostra come meritino ampiamente il primo posto in classifica. A loro vanno i nostri complimenti per la sportività e correttezza dimostrata.

Formazione: Sica; Lussana, Casellini, Salvadè, Carozzi, Scacchi S., Veglio, Maiorano, Di Prenda, Knecht, Lurati.

Entrate: Luglio, Croce, Boffi

 

Related Posts

Apre Boffi poi è Tosi-show: salvezza conquistata

Nell’ultima partita del tandem Giovanni e Stefano Scali, il Balerna conquista i 3 punti e di conseguenza si garantisce la permanenza in prima lega, confermandosi la seconda miglior squadra a livello ticinese. Da subito la partita inizia in discesa per le momò che dopo un minuto passano in vantaggio con l’eurogol di Boffi. Passano 15 […]

Read More

Giovanni e Stefano Scali: 124 panchine non passano inosservate

124 panchine di campionato (36 in seconda lega, 88 in prima lega) non passano inosservate, siete sicuramente uno dei tandem di allenatori più longevi del Balerna. Come sei arrivato a questa panchina? Stefano: grazie a mio fratello Giovanni che aveva ricevuto l’offerta per allenare le ragazze da una vecchia conoscenza. In realtà lui come vice […]

Read More