SC Balerna

Si torna a vincere nel derby col Rancate

da www.chalcio.com

Un Balerna in crisi di risultati ha fatto suo il derby contro il Rancate. Reduci da tre sconfitte consecutive, gli uomini di Croci-Torti hanno di fatto vinto la contesa con il minimo degli sforzi, nonostante il punteggio finale sia comunque di ampio margine.

Pronti via e gli ospiti hanno colpito a freddo la squadra di Gaffuri con una rete di Sidari complice anche una retroguardia di casa piuttosto passiva. Con il passare dei minuti, approfittando della giornata non del tutto positiva del Balerna, il Rancate ha messo fuori la testa dalla metacampo, provando a giocare il pallone ma senza far mai realmente male a Martinazzo. In una ripresa caratterizzata da diverse imprecisioni e da diverse decisioni dubbie della direttrice di gara, Picchieri e compagni hanno legittimato il vantaggio con l’unico giocatore ad aver disputato una partita sopra la media, vale a dire Alaimo. Spostato al centro dell’attacco dopo l’uscita di scena di Felice, il giovane ex Morbio ha dapprima raddoppiato con uno splendido pallonetto a scavalcare Diwedi, per poi chiudere la contesa con un azione personale degna di nota.

Per il Balerna, in attesa di ritrovare gioco, una vittoria che fa bene soprattuto al morale, per il Rancate, comunque umile e organizzato, una sconfitta che non fa male viste le sconfitte delle dirette concorrenti per la salvezza.

Related Posts

Trasferta amara in quel di Zurigo

Nonostante una buona prestazione, in particolar modo nel secondo tempo, le momò tornano da Zurigo senza punti. L’avvio di gara sotto il diluvio vede le zurighesi effettuare una forte pressione che mette in difficoltà le nostre ragazze. Di fatti dopo poco più di 10 minuti arriva il vantaggio. Nemmeno il tempo di gioire e Romelli […]

Read More

Prima vittoria in casa!

Prima vittoria casalinga della nostra squadra. I ragazzi di mister Pichierri si impongono per 1-0 sul Sementina dell’ex Sehic. Parte forte la squadra di casa che si rende pericolosa più volte con Jimenez (palo), Preisig e Maki senza però trovare il gol che arriva solo al 45′ sempre grazie a Preisig dopo un’azione personale di […]

Read More