SC Balerna

Un pareggio che garantisce la permanenza in Prima lega

Il risultato di domenica risulta difficile da valutare. Da una parte il punto conquistato contro la penultima in classifica garantisce matematicamente la permanenza in Prima lega (10 i punti di vantaggio a 3 giornate dal termine). Dall’altra, vista la prestazione non certo delle migliori, lascia un po’ di rammarico per la mancata conquista della posta piena.

Pronti via, dopo circa 6 secondi Canetta porta subito in vantaggio le momò. Lo schema su calcio di inizio atto a sfruttare la corta lunghezza del campo porta i suoi frutti (vedi video). Complice forse il vantaggio conquistato così presto, le ragazze del tandem Scali mollano la presa, guardando le avversarie giocare e provando solo qualche ripartenza, ben contenuta però dalla difesa avversaria. Ciononostante il primo tempo finisce con il vantaggio ospite.

Nella ripresa la storia sostanzialmente non cambia. Il Neckertal fa gioco, il Balerna prova a resistere. Al 71’ giunge il giusto (nonostante il clamoroso fuorigioco) pareggio. Le padrone di casa, galvanizzate dal gol, continuano a spingere cercando la vittoria. Dieci minuti più tardi riescono a trafiggere per la seconda volta Zanzi portandosi in vantaggio. Subito il gol il Balerna esce finalmente dal letargo e inizia a giocare. Negli ultimi 10 minuti possiamo infatti contare: una traversa di Canetta su punizione, il gol del pareggio su rigore di Romelli e una grossa occasione non sfruttata. Finisce così 2 a 2.

I punti in classifica sono ora 31, quando al termine mancano 3 partite. La salvezza è conquistata con 3 giornate di anticipo. Domenica a Balerna, ore 14.30, arriva il Rapperswil.

 

FC Neckertal-Bütschwil – SC Balerna 2-2  (0-1)

Gol: 1′ Canetta 0-1, 90′ Romelli 2-2 (r)

Formazione: Zanzi; Casellini, Lussana, Salvadè, Del Gaudio; Di Prenda, Maiorano, Ricci, Tosi; Romelli, Canetta

Entrate: Busiello, Coda

Related Posts

Apre Boffi poi è Tosi-show: salvezza conquistata

Nell’ultima partita del tandem Giovanni e Stefano Scali, il Balerna conquista i 3 punti e di conseguenza si garantisce la permanenza in prima lega, confermandosi la seconda miglior squadra a livello ticinese. Da subito la partita inizia in discesa per le momò che dopo un minuto passano in vantaggio con l’eurogol di Boffi. Passano 15 […]

Read More

Giovanni e Stefano Scali: 124 panchine non passano inosservate

124 panchine di campionato (36 in seconda lega, 88 in prima lega) non passano inosservate, siete sicuramente uno dei tandem di allenatori più longevi del Balerna. Come sei arrivato a questa panchina? Stefano: grazie a mio fratello Giovanni che aveva ricevuto l’offerta per allenare le ragazze da una vecchia conoscenza. In realtà lui come vice […]

Read More